Parrocchia di San Zenone Monteolimpino - Como

 

Comunità religiose

LE MADRI CANOSSIANE

Gestiscono la Scuola materna Madre Giuseppina Bakita.

SUORE DOROTEE (VENEZIA)

Gestiscono il Bucaneve

La finalità del servizio è accogliere temporaneamente bambine e ragazze prive del supporto familiare per accompagnarle nel percorso di crescita dell’identità personale, della relazione con la realtà e della progettazione del proprio futuro. 

La comunità educativa Il Bucaneve è il frutto di un lungo percorso nella storia che ha le sue origini nel 1874, presso l’Istituto Bonoli, prima realtà educativa in Como dove le Suore Maestre di S. Dorotea svolsero il loro servizio a favore dei minori. Nel 1979 è stata chiusa la suddetta struttura e il servizio di accoglienza di minori è continuato in una comunità alloggio in Ponte Chiasso. Nel 1997 si è realizzato il passaggio nella sede odierna.

L’esperienza maturata nel corso di anni ha approfondito la consapevolezza che accogliere significa soprattutto porre al centro dell’iter educativo la persona con le sue risorse, i suoi bisogni, il suo mondo familiare e le sue aspettative future. Il carisma e la metodologia educativa delle Suore Maestre di S. Dorotea valorizzano la dignità della persona umana e mirano a sostenere processi educativi mediati dalla relazione amicale e dall’incontro; le relazioni improntate all’amicizia creano stabilità di rapporti e favoriscono interventi correttivi che consentono l’esperienza del farsi “compagni di viaggio” delle minori.

Nei limiti posti dal servizio nella comunità educativa, le tre suore collaborano con la parrocchia a favore delle nuove generazioni, per la catechesi e alcune attività dell’oratorio, con l’ausilio dei cooperatori dell’Opera di s. Dorotea (OSD).