17. ALTARE della MADONNA DELLA MERCEDE e QUADRO DI TOBIOLO

Titolo: Tobiolo e l'Arcangelo Raffaele

Autore: Ignoto

Dimensioni: m.2,65 X m.1,90

Dati storici: risale al sec. XVIII. Secondo la testimonianza più antica, il quadro sormontava un quadro della Madonna della Mercede,  copia di una tela presente in sacrestia; tale disposizione venne poi cambiata dal Sac. Mariano Musumeci.

Descrizione: Tobiolo è raffigurato al centro ed è affiancato a destra dall'Arcangelo Raffaele, e a sinistra dal padre nell'atto del miracolo; alle spalle vi è una donna chinata. Lo sfondo è costituito da uno scorcio in architettura e un drappo. In primo piano a destra un cane accovacciato e a sinistra l'orlo di una giara con un manto. Il dipinto ha indotto a rintracciare legami con la cultura veneta per la nitidezza dei contorni e la plasticità dei corpi tali da rifiutare addirittura l'attribuzione al Vasta o alla cultura locale